lunedì 17 giugno 2013

Crostata di frutta estiva


Ingredienti:
per la frolla:
- 250 g di farina
- 2 tuorli
- 100 g di zucchero a velo
- 150 g di burro
- un pizzico di sale
- una bustina di vanillina

per la crema pasticcera:
- 50 g di maizena setacciata
- 1 baccello di vaniglia
- 120 g di zucchero
- 6 tuorli
- 500 ml di latte

per la copertura:
- due pesche
- circa 30 ciliegie
- mezzo melone
- qualche foglia di menta
- gelatina

Prepariamo la crema. In una casseruola antiaderente fate scaldare il latte (tenendone da parte circa mezzo bicchiere) a cui avrete aggiunto i semi del baccello di vaniglia e il baccello stesso. Spegnete il fuoco. 
A parte lavorate con una frusta elettrica (o in planetaria) i tuorli con lo zucchero fino a quando non appariranno spumosi e biancastri. Aggiungete a filo circa i due terzi del latte caldo mentre mescolate.  Aggiungete la farina un po' alla volta e mescolate nuovamente. Trasferite il tutto nella casseruola insieme al resto del latte e portate nuovamente sul fuoco. Mescolando costantemente portate ad ebollizione e la crema si raddenserà velocemente. Non appena si sarà addensata spegnete il fuoco e aggiungete il latte tenuto da parte, mescolando energicamente. La crema pasticcera è pronta, lasciatela raffreddare.

Prepariamo la frolla. In un mixer frullate la farina, lo zucchero, il pizzico di sale e il burro freddo, fino ad ottenere una sorta di "sabbia". In una ciotola capiente mescolate il composto ottenuto assieme alle uova e alla bustina di vanillina. Mescolate velocemente fino ad ottenere un impasto compatto. Formate un panetto e dopo averlo avvolto nella pellicola trasparente riponetelo in frigo per mezz'ora.
Trascorsa la mezzora stendete il panetto fra due fogli di carta forno aiutandovi con un mattarello (fino allo spessore di circa 6 mm). Create un cerchio di circa 34 cm per uno stampo da 28 cm. Trasferite la frolla nello stampo assieme ad uno dei due fogli con cui l'avete stesa. Create con la forchetta dei buchi sulla frolla per impedire che gonfi in cottura. Ritagliate quindi un cerchio di carta forno più piccolo del vostro stampo e disponetelo sopra la frolla. Versatevi dei fagioli/ceci secchi e procedete alla cottura in bianco per circa 20-25 minuti a 180 °C. Controllate la vostra frolla e per gli ultimi 3 minuti di cottura togliete sia i legumi che il cerchio di carta forno. Lasciate raffreddare la frolla.

Prepariamo la frutta. Ora che siamo in estate non c'è niente di meglio che della buona frutta estiva...ma potete usare quella che più vi piace! Io ho utilizzato delle ciliegie (denocciolate), due pesche tagliate a fettine e mezzo melone fatto a palline.

Una volta che la frolla sarà fredda riempitene il fondo con la crema pasticcera. Iniziate quindi a disporre la frutta nella maniera che più vi piace. Terminate con una generosa passata di gelatina (il preparato in polvere va benissimo). Decorate a piacere con della menta.
Buon appetito!










2 commenti:

  1. La crostata all'italiana è sempre un grande classico.
    Bravo doc!

    Ciao Leonardo

    RispondiElimina