domenica 2 novembre 2014

Hordeum Autumnale. Orzotto con funghi pioppini, crema di zucca e pancetta croccante della Valnerina

"Orzotto con funghi pioppini, crema di zucca e pancetta croccante della Valnerina".

A grande richiesta vi posto la ricetta del mio piatto, vincitore del contest "Cucinami l'Umbria" la mia magnifica e verdissima regione!!! Vediamo insieme come fare.


Ingredienti (per 1 persona):

- 60 g di orzo perlato biologico di Monteleone di Spoleto 
- 50 g di funghi pioppini (considerate una media di circa 2-3 mazzetti, meglio se piccoli)
- 90 g di zucca mantovana 
- 1/4 di cipolla dorata di Cannara P.A.T. 
- 1 spicchio d'aglio rosso 
- 3 fettine di pancetta tesa della Valnerina 
- 15 g di pecorino stagionato di Norcia 
- 30 g di Parmigiano Reggiano stagionato 12 mesi
- 1 mazzetto di prezzemolo
- Olio Extra Vergine di Oliva DOP Umbria Colli Martani Lungarotti 
- Birra dell'Eremo "La Magnifica"
- Sale, acqua Qb

Per il brodo:
- 1 cipolla dorata di Cannara P.A.T.
- 2 coste di sedano bio
- 2 carote bio

Iniziamo con il brodo. Tagliate grossolanamente tutte le verdure dopo averle accuratamente lavate e mondate. Aggiungetele a dell'acqua bollente precedentemente salata e lasciate bollire per almeno 15 minuti. 
Mentre il brodo bolle procediamo con tutte le altre preparazioni. Partiamo dalla crema di zucca. Rimuovete la buccia della zucca e tagliatela quindi a cubetti molto piccoli (cuoceranno più velocemente). In un sauté fate scaldare un filo d'olio. Aggiungete quindi la zucca, salatela e quando sarà ben rosolata aggiungete abbondante acqua per portarla a cottura. Una volta cotta, frullatela con il minipimer fino ad ottenere una crema liscia ma comunque corposa.
Intanto che la zucca cuoce, pensiamo ai funghi. Puliteli rimuovendo la base dei mazzetti. In un sauté fate scaldare dell'olio e uno spicchio d'aglio in camicia. Aggiungete i funghi, salateli e a fuoco vivo, fateli cuocere per 1-2 minuti assieme a del prezzemolo tritato finemente. Tenete quindi da parte i funghi.
In un'altra padella fate scaldare dell'olio ed aggiungete la cipolla tagliata finemente. Lasciatela imbiondire mescolando frequentemente con un mestolo di legno. Mettete da parte pure questa.
Passiamo finalmente all'orzo. In un pentolino antiaderente fate scaldare dell'olio ed aggiungete l'orzo perlato. Fatelo tostare per bene (almeno 2-3 minuti) mescolando frequentemente. Sfumate con la Birra "La Magnifica" (è una birra ambrata, strutturata ed avvolgente perfetta per la complessità del piatto). Una volta che sarà ben evaporata iniziate ad aggiungere il brodo vegetale precedentemente preparato. Unite anche la cipolla, i pioppini e la crema di zucca. Intanto che l'orzotto cuoce (controllate sempre la cottura regolandovi nell'aggiunta del brodo), fate rosolare la pancetta fino a che non diventi ben croccante. Tamponatela con della carta assorbente e tagliatela a pezzettini.
A 2-3 minuti dalla cottura ultimata dell'orzotto, spegnete la fiamma e fuori dal fuoco mantecate con dell'olio e i formaggi precedentemente grattugiati. Lasciate riposare per un 1-2 minuti.
Servite e decorate con qualche pioppino e la pancetta croccante. In abbinamento la birra usata per sfumare l'orzo. 


Con questo piatto ho partecipato al Contest "Cucinami l'Umbria" che ha ospitato come giudice d'onore lo Chef pluristellato Bruno Barbieri, aggiudicandomi il PRIMO POSTO in classifica e vincendo un corso di perfezionamento presso la Scuola di Cucina "Il Cuoco Innamorato"!
















6 commenti:

  1. Dev'essere gustosissimo!
    Bravo al cuoco!

    Antonio

    RispondiElimina
  2. Ma...ma...Tommaso, complimenti!!!!!!!!! Chissà che emozione!!!! Bravissimo!!!!

    Colgo l’occasione, se non l’ho già fatto, di invitarti al mio nuovo contest sulla Lenticchia!
    Ti riporto di seguito il link:
    http://kucinadikiara.blogspot.it/2014/10/4-contest-kucina-di-kiara-una.html

    Ti aspetto! Un bacione e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grandissima emozione!!!
      Passerò sicuramente da te!! :D

      Elimina